giovedì 10 luglio 2008

La mia prossima scarpa?

UNA SCARPA RIVOLUZIONARIA CELEBRA IL SUO 10° ANNIVERSARIO

Asics_Nimbus10_01

Dieci anni fa la GEL Nimbus 1 ha rivoluzionato la categoria cushioning – ammortizzanti con il primo capitolo della serie "nuvola".

Con un peso di 13.0 once (circa 368 grammi) l'originale GEL-NIMBUS fu disegnata da Toshikazu Kayano, sfruttando la particolare esperienza acquisita nello sviluppo della GEL-KAYANO.

La scarpa è diventata velocemente una "hit" con una larga fascia di consumatori, dai runners più esperti agli entusiasti del fitness. 

La GEL-NIMBUS 10 è stata recentemente premiata con il RUNNER'S WORLD ISPO Award 2008 nella categoria Running shoes. Una giuria di specialisti ha scelto i vincitori sulla base di criteri quali la risposta ad un uso giornaliero, il rapporto qualità-prezzo, il design e l'usura nel tempo.

Nell'occasione del 10° anniversario questa scarpa di classe superiAsics_Nimbus10_02ore è stata sviluppata in modo da essere la migliore di sempre. L'ultima innovazione tecnica inserita nella GEL-NIMBUS 10 è il sistema di allacciatura asimmetrica (ASICS Asymmetrical Lacing Design) già presente sulla GEL-KINSEI e dalla DS-Trainer 13.

L'Asymmetrical Lacing Design fa parte del concetto di Biomorphic Fit, il sistema che segue il profilo anatomico del piede nel modo più naturale possibile, assicurando una calzata eccezionale e riducendo al minimo gli attriti.

Ulteriori informazioni su
www.asics.it/Sports/Running/Nimbus10.htm

16 commenti:

Alvin ha detto...

Sai quanto pesa? in negozio ho visto la Cumulus 10, possedendo già la 9 ci stavo facendo un pensierino...

Micio1970 ha detto...

E' stata la mia prima scarpa seria (nella serie 7). L'ho trovata ottima: ora però per i miei 59 kg è troppo pesante preferisco stare su 320-330 grammi.

Mic ha detto...

Sicuramnte una gran bella scarpa, decisamente affidabile. Se poi hai già avuto altre asics e ti trovi bene con tipo di calzata, non avrai brutte sorprese. é molto ammortizzante e, per forza di cose, poco reattiva. Non so quanto pesi, ma la tendenza è quella di alleggerire le scarpe, anche quelle molto protettive. Io in genere preferisco qualcosa di + leggero, ma se cerchi la massima protezione, è una fra le migliori, insieme alla nike vomero e NB1061.

Claudio72 ha detto...

Io attualmente sto usando la Kayano 13 e mi trovo benissimo. Fra poco dovrò prenderne un paio nuovo e sono indeciso tra tornare a Brooks (Adrenaline GTS 8) o restare in casa Asics... come al solito, devo provarle prima per poter decidere.
Ciao ciao

Giulyrun ha detto...

Io le ASICS non le ho mai provate - nessun pregiudizio non mi è mai capitato di innamorarmene.

Mic ha detto...

Claudio, ma fra le scarpe che usi e hai usato in passato e le nimbus c'è una differenza enorme: Le kayano e le adrenaline son scarpe a4 con un supporto antipronazione molto efficiente (x forti pronatori), mentre le nimbus sono neutre! Tu che appoggio hai? Comunque siccome la scelta delle scarpe è sempre delicata, se sei un atleta eficiente, allora bene o male puoi cambiare e prendere quello che ti pare, se invece hai qualche dubbio e ti 6 trovato bene con unpaio di scarpe, non credo ti convenga cambiare.

Claudio ha detto...

Non so quanto pesino Alvin. Adesso uso delle ASICS Landreth 4 con cui non mi trovo proprio benissimo. Hanno una pianta molto larga, le preferisco più avvolgenti Prima avevo delle Nike Vomero, ma si sono scaricate solo dopo 400km... delusione. Mi sa che le proverò.

Mathias ha detto...

Io che mi sono comprato per la seconda volta consecutiva le nimbus 9 e mi trovo da Dio, leggendo il tuo post sono invogliato a proseguire la tradizione con le nimbus 10!..a tempo debito ci penserò, se le prendi recensiscile mi raccomando!

Mic ha detto...

SCusa, ho fatto confusione di nick tra claudio e claudio72. Adesso tutto torna. La vomero la usa mio papà, siccome abbiamo lo stesso numero ci ho fatti anch'io delle sgambate, con ottime sensazioni. Ora che mi dici così, vado a vedere in che stato è la sua scarpa, xchè è più di 1 anno che ci corre sopra. ...

Claudio ha detto...

Ma le mie Asics Landreth 4 mi hanno deluso parecchio. Sono le mie prime Asics.. ma penso che darò a questa marca una seconda possibilità con queste Nimbus 10. Spero saranno le mie scarpe per Firenze!

Anonimo ha detto...

In cosa ti hanno deluso le landreth?

jackvr ha detto...

Anch'io ho avuto le landreth 4 da gennaio, con le quali ho fatto circa 800 km. Secondo me, e sono un innamorato di Asics, per quella che è la mia esperienza, fanno veramente schifo. Un modello sbagliato e basta. Dovevano essere più tecniche delle Cumulus, che usavo in precedenza, ma non sono nemmeno lontane parenti delle ottime Cumulus. Sembrano quasi scarpe per pronatori, ed inoltre, come dice claudio, sono larghissime in pianta. Poi hanno un sostegno per l'arco plantare troppo accentuato, e danno l'impressione di non essere nè rettive, nè protettive. Ad oggi utilizzo le Nimbus 9, e devo dire che, dando nuovamente fiducia ad Asics, sono stato ripagato in maniera meravigliosa. Son scarpe che consiglio a tutti per fare qualsiasi cosa: io ci ho corso la Monza Resegone, e ci corro anche la prova del triathlon di 4 km. Spero che le 10, che tra un po' dovrò acquistare, non siano troppo differenti da queste.

Scusate se son stato lungo, ma le landreth mi hanno veramente spezzaato le gambe.

Ciao

Jack

Mic ha detto...

Jackvr: ma guarda che le scarpe per pronatori non è che facciano così schifo. e non sono poi molto diverse dalle neutre. Hanno la forma un più dritta e il supporto mediale le rende meno flessibili, ma spesso i supporti sono leggeri e non vengono nemmeno avvertiti. Ad esempio c'è la newbalance 902 che è reattiva come poche altre scarpe e si trova a suo agio su ritmi intorno ai 3'15"/km, oppure la asics ds trainer, che pur essendo stabile, viene usata anche da atleti con appoggio neutro per le sue grandi qualità. Pensa che anche Baldini usava delle a4 (asics 1120), perchè si trovava bene!

jackvr ha detto...

Ok Mic infatti non ho detto che fanno schifo. Fanno schifo le Landretth. Che seppure neutre vincolano la rullata come poche: tornavo a casa con le gambe spezzate già dopo 7 - 8 km.

Le ds trainer le sto per acquistare anch'io, per rendermi conto dei vantaggi.
Ciao
Jack

Claudio ha detto...

Condivido pèienamente con JACK che le Landreth fanno schifo. Le mie hanno solo 400 km ma sono pieno di piccoli dolori, tendiniti fastidi alle ginocchia. Comunque do una seconda possibilità alle ASICS, magari con le nimbus. Vedremo.

Mic ha detto...

Claudio: se hai dolori, cambiale subito! perchè se si tratta davvero di tndinite, i tempi per sistemarsi sono anche molto lunghi. Quindi lascia stare le scarpe che ti danno problemi e cambiale, anche se hanno solo 400km. il gioco non vale la candela...

keyword

correre, jogging, running, podismo, podistica, podista, atletica, amatore
 
Clicky Web Analytics