giovedì 24 luglio 2008

Tendinite fastidiosa

Tendiniti

Non cìè niente da fare.. questa piccola ma fastidiosissima tendinite al piede sinistro non ne vuole sapere di andarsene. Ho rallentato se non praticamente fermato qualsiasi attività trumatico alle gambe ma niente.. è ancora li.

Che si fa? Visita da un fisioterapista. Non vedo altre vie.

Sono quasi dieci giorni di dolore intermittente. E' vero anche che nel bel mezzo di questa tendinite mi sono concesso un allenamento particolarmente provante come "il giro delle tre croci" e una prova di mini triathlon. Ma come si fa a stare farmi?

13 commenti:

Gianluca Rigon ha detto...

Porca miseria....come si fa a stare fermi ?!?!
Anch'io sono andato da un fisioterapista per la fascite ma non è che mi abbia convinto più di tanto.... Cercane uno di bravo perchè altrimenti rischi di affidarti a un apprendista stregone !
Ciao e in bocca al lupo.

jackvr ha detto...

Ciao Claudio: basta non ascoltare i propri dolori o fastidi: duri a morire e il dolore svanirà come è venuto!
Stasera io e Ale siamo giù alla Feltrinelli a provare il nuoto da 500 mt.
Buona giornata

Anonimo ha detto...

Mi dispiace claudio , so cosa vuol dire il riposo forzato..., ma forse è l' unica terapia associata ad antinfiammatori , massaggi locali ! Prova a sostituire la corsa con la piscina o il nuoto nel lago !
Ciao un abbraccione !
DENTALE!

GIAN CARLO ha detto...

Se con il tendine corri con un po' di fastidio è possibile che siano solo strascichi di una vecchia infiammazione e alla lunga passerà, ma se senti dolore, e soprattutto se mentre corri aumenta invece di diminuire allora esiste solo ghiaccio e riposo.

... E IO CORRO! ha detto...

..Non dirlo a me...(..è quasi un mese che dispero)
Comunque coraggio e tanto ghiacco..può più degli antinfiammatori

Alberto ha detto...

Ghiaccio e riposo come dice gian carlo! La filosofia di jackvr la vedo distruttiva a lungo andare.

jackvr ha detto...

Hai ragione Alberto: ma siamo in estate, chi ce la fa a fermarsi ora? C'è tutto l'inverno per il letargo riparatore.

Ciao

La Polisportiva ha detto...

E' tempo di rispolverare la vecchia stratocaster...

Fatdaddy ha detto...

Dura eh? Io mi cercherei qualche altro sport alternativo meno "invasivo", tipo il nuoto...

Alvin ha detto...

Aia...la solita palla degli infortuni,arrivano sempre come le multe...quando stavi dando il meglio di te!!!

Claudio ha detto...

@JACKVR. Ciao Giacomo! Mi piaci perchè, come con le scarpe, crei sempre un bel dibattito di commenti. Ormai sei l'opinion maker di questo blog! Com'è andata al Feltrinelli? Ci vediamo stasera a Pozzolengo!

@Gian luca. Mi hanno consigliato uno studio fisioterapico che applica dei cerotti "miracolosi". Ti faccio sapere.

@Dentale. Ciao Ale. Com'è andata la prova sui 500m? Concordo. Riposo e Nuoto. Ma domani stasera a Pozzolengo vengo dai... come si fa a stare fermi!!

@Gian carlo. Mah.. mi sembra in realtà che sparisca dopo un po' che corro. Si fa sentire all'inizio e ricompare alla grande al termine della corsa. Non so..

@Alberto. Ok. In effetti il ghiaccio l'ho sempre un po' snobbato. Ci provo. Ti ascolto.

@Polisportiva. Hai ragione! Ma hai visto che sole e che bel tempo??? Mi sa che la lascio nella custodia ancora un po'...

@Fatdaddy. Ciao Marcello. Condivido appieno, altrimenti quel po' di fiato che ho messo su se ne va in un baleno. E via vasche.

@Alvin. Vero. Ma come le multe.. sotto, sotto sai quando hai esagerato e che stanno arrivando!

Stefano Grandi ha detto...

ho scoperto solo ora il tuo blog...e' molto bello e interessante.Continuero' a seguirlo.
Io quando ho un inizio di male,sia muscolare che tendineo,applico ogno 2-3 ore un miscuglio di pomate comprendente voltaren-ungento di tigre e non applico mai ghiaccio.Noto che il caldo fa diminuire il dolore e quindi e' un segnale positivo.Ma sopratutto uso il piu' possibile un apparecchio casalingo di magnetoterapia a bassa frequenza che ti assicuro e' miracoloso.
Nel mio blog ho anche postato un articolo.
Ciao!

Claudio ha detto...

Grazie Stefano per il consiglio. Complimenti per il tuo blog! Ma davvero corri con il grande Gianni Morandi?
Per quanto riguarda il dolore al tendine in realtà è tipico che scaldandosi il dolore temporaneamente scompare.. ma non l'infiammazione! Perciò vedo che il ghiaccio a me funziona.

keyword

correre, jogging, running, podismo, podistica, podista, atletica, amatore
 
Clicky Web Analytics